LISTA DOCUMENTI MUTUO VINCENTE

Le frecce al Tuo arco per ottenere il MUTUO davvero VINCENTE

documenti mutuoLa “Lista documenti” che ho realizzato per Te è assolutamente efficace e potente.
Pensa che prima della pubblicazione, ha ricevuto ben 93 revisioni.
Ti assicuro che in giro non esiste nulla di così potente.

Questa “Lista documenti”, unica in Italia, è sinonimo di massima professionalità.
Più documenti ho da studiare, più mi posso impegnare, più qualità ottieni. GARANTITO!
Per questo mi serve fino all’ultimo “pezzo di carta” richiesto.
La qualità del mio lavoro è direttamente proporzionale alla qualità della documentazione fornita.
Non esitare a fornirmi ulteriore documentazione rispetto a quella richiesta nel caso in cui volessi farmela valutare e sottoporre alla mia attenzione.
Meglio un documento in più che in meno.
E’ mia responsabilità e compito selezionare e valorizzare la documentazione da portare in banca per presentare la tua pratica nel migliore dei modi e negoziare le migliori condizioni oggi disponibili sul mercato creditizio in base alle tue reali caratteristiche ed esigenze.
Il tuo unico compito è fornire la documentazione, a tutto il resto ci penserò io.
Per darti supporto anche in questa fase ho realizzato un video tutorial, disponibile in fondo a questa stessa pagina.
Segui alla lettera le mie istruzioni, farai un ottimo affare ed andrà tutto perfettamente bene.

Facciamo un patto: fai bene la tua parte, faro’ benissimo la mia.

Procedura:

  1. Aggiungi questa pagina a preferiti
  2. Scarica e conserva questa cartella zippata con il file pdf della check list ed i relativi facsimili
  3. Stampa le liste documenti che ti interessano
  4. Mano a mano che raccogli i documenti depennali dalla tua lista
  5. Non portarla per le lunghe, in pochi giorni devi chiudere questo passaggio
  6. Ricordati di stampare, compilare, firmare ed allegare al plico anche il mio modulo di consenso privacy.
  7. Lascia come ultimo documento l’estratto del conto corrente, è il documento che deve essere più aggiornato
  8. “Don’t Panic, Organise!”. E’ più semplice di quello che sembra.

ATTENZIONE

I documenti indicati nella lista si riferiscono sia a Te personalmente,
sia ad altri eventuali richiedenti, coobbligati o garanti che intervengono a qualsiasi titolo nel Mutuo.
Ovvero tutti i soggetti che partecipano al Mutuo devono fornire TUTTI i documenti indicati nella lista.

Raccolta la documentazione inviala per posta al mio ufficio al seguente indirizzo:

Giulio Curatella,
Via Pasquale Di Chirico 1A
85029 –  Venosa (PZ)

In alternativa spediscila in formato pdf alla seguente mail:

giulio.curatella [chiocciola] mutuovincente.com

La dimensione massima dei file allegati alla mail è di 10 Mbyte per singola e-mail.
In caso non fossero sufficienti, fai più e-mail.

Ottenuta tutta la documentazione, in pochi giorni, riceverai GRATUITAMENTE
il parere di fattibilità dell’operazione e nel caso di esito positivo l’offerta esclusiva e personalizzata per il Tuo Mutuo Vincente.

GARANZIA RISERVATEZZA !!!

La documentazione e le informazioni ricevute sono custodite con la massima riservatezza e non vengono trasmesse a banche o a terzi. Presenterò la pratica in Banca solo dopo aver verificato l’effettiva fattibilità dell’operazione ed aver ricevuto la Tua conferma per la soluzione proposta.

⇒ 4 SEMPLICI STEP:

  1. Fornisci la documentazione
  2. Ricevi la soluzione per il Tuo Mutuo Vincente
  3. Mi dai l’Ok
  4. Avvio l’istruttoria del Tuo Mutuo in Banca

P.S. Non accetto fax. Se vuoi spedire la documentazione in formato cartaceo usa un corriere o il servizio “Raccomandata 1” di Poste italiane.
Sconsiglio altri metodi di spedizione.
La documentazione spedita in cartaceo non verrà restituita ma eventualmente cestinata su semplice richiesta.
Tutti i documenti sono al sicuro e trattati nel pieno rispetto della legge sulla privacy.

P.S.S. Se vuoi raggiungermi di persona, ricevo solo previo appuntamento.

N.B. Vengono prese in carico solo le pratiche complete di TUTTA la documentazione.
Quelle incomplete, se non vengono cestinate automaticamente, restano a prendere polvere sulla scrivania.

mutuo-rata

LISTA DOCUMENTI UFFICIALE MUTUO VINCENTE
–  Il Metodo professionale per l’accesso al credito –  


  • Documento di riconoscimento fronte/retro (il documentano deve essere ben leggibile, non tagliato né prossimo alla scadenza)
  • Tessera Sanitaria fronte/retro (il documentano deve essere ben leggibile, non tagliato)
  • Certificato contestuale nascita, famiglia e residenza * (il documento viene rilasciato dal Comune. Non sono ammesse autocertificazioni. Ha validità 3 mesi)
  • Certificato di stato civile o certificato di matrimonio * (il documento viene rilasciato dal Comune. Non sono ammesse autocertificazioni. Ha validità 3 mesi)
  • Omologa di separazione/Sentenza di divorzio (solo per separati e divorziati)

* Questi documenti possono essere forniti in copia in fase preliminare. Per l’effettivo caricamento della pratica in Banca devono essere forniti in ORIGINALE. Gli istituti di credito in caso di declino o annullamento della pratica non restituiscono la documentazione.

  • Ultime 3 buste paga consecutive
  • Ultima Certificazione Unica (ex CUD)  (completo di tutte le pagine)
  • Ultimo Modello 730  (completo di tutte le pagine)
  • Attestato di servizio* (se dipendente di azienda privata) 

* Questo documento può essere fornito in copia in fase preliminare. Per l’effettivo caricamento della pratica in Banca deve essere fornito in ORIGINALE. Gli istituti di credito in caso di declino o annullamento della pratica non restituiscono la documentazione.

NB: in caso di reddito straniero la documentazione dovrà essere tradotta dal consolato.

  • Ultime due dichiarazione dei redditi comprensive di invio telematico (completo di tutte le pagine)
  • Ultimi F24 comprensivi di invio telematico
  • Certificato di iscrizione alla Camera di Commercio o copia Iscrizione Albo Professionale 

P.S.: Se socio di Società di persone o di capitali alla documentazione personale va aggiunta la stessa documentazione anche per la società (sia reddituale, che relativa ai conti correnti, che agli impegni finanziari in corso).

  • Ultimi 2 Prospetti analitici della pensione per pensionati ex INPDAP 
  • Ultimi 2 cedolini della pensione per pensionati INPS 
  • Ultimo Modello Obis-M per pensionati INPS (completo di tutte le pagine)
  • Ultima Certificazione Unica (ex CUD)  (completo di tutte le pagine)
  • Ultimo Modello 730  (completo di tutte le pagine) 

P.S.: Tutta la documentazione, tranne il 730, è disponibile  sul sito dell’INPS nella Tua area riservata.
In alternativa puoi rivolgerti al Tuo commercialista, ad un patronato o ad un Caf.
Come ultima ipotesi allega questo modello di delega da stampare e firmare. Provvederò io stesso a reperire la documentazione.
Questo servizio è gratuito e NON comporta ulteriori costi ma richiede 2 giorni in più di lavorazione. 

  • Atto di provenienza dell’immobile comprensivo di nota di trascrizione* (completo di tutte le pagine)
  • Visura catastale (validità 3 mesi)
  • Planimetria catastale  (quella ufficiale rilasciata dal catasto)
  • Compromesso o lettera d’intenzione all’acquisto
  • Evidenza versamento caparra/acconto/anticipo (copia assegni o bonifico solo se già versati)
  • Concessione edilizia o certificato di abitabilità (solo in caso di acquisto dal costruttore. Rilasciati dal Comune, generalmente in possesso del venditore o reperibili tramite un tecnico)  

*L’Atto di provenienza è il documento che attesta la proprietà dell’immobile.
Ad esempio, se l’immobile è stato acquistato è l'”Atto di Compravendita” sottoscritto davanti al Notaio,
se l’immobile è stato donato è l'”Atto di Donazione”, nel caso in cui la provenienza fosse da successione occorrerà allegare la “Dichiarazione di successione”, nel caso di immobile da cooperativa “Atto di assegnazione”).
La Nota di trascrizione invece è il documento che attesta l’avvenuta trascrizione dell’atto di proprietà e quindi la validità dello stesso.

P.S.: Se si tratta di “acquisto + ristrutturazione” o “acquisto + completamento” andrà allegata anche la documentazione specifica per queste due categorie.

  • Atto di provenienza dell’immobile comprensivo di nota di trascrizione* (completo di tutte le pagine)
  • Visura catastale (validità 3 mesi)
  • Planimetria catastale  (quella ufficiale rilasciata dal catasto)
  • Preventivo lavori di ristrutturazione o computo metrico (rilasciata dall’impresa edile o dal tecnico, su carta intestata o con timbro e firma)
  • Dichiarazione di inizio lavori/Concessione edilizia (se necessarie. Rilasciate dal Comune) 

*L’Atto di provenienza è il documento che attesta la proprietà dell’immobile.
Ad esempio, se l’immobile è stato acquistato è l'”Atto di Compravendita” sottoscritto davanti al Notaio,
se l’immobile è stato donato è l'”Atto di Donazione”, nel caso in cui la provenienza fosse da successione occorrerà allegare la “Dichiarazione di successione”,  nel caso di immobile da cooperativa “Atto di assegnazione”).
La Nota di trascrizione invece è il documento che attesta l’avvenuta trascrizione dell’atto di proprietà e quindi la validità dello stesso.

P.S.: In caso di Mutuo per Costruzione allega anche  copia del progetto approvato completo di tutti gli allegati.

  • Atto di provenienza dell’immobile comprensivo di nota di trascrizione* (completo di tutte le pagine)
  • Visura catastale (validità 3 mesi)
  • Planimetria catastale  (quella ufficiale rilasciata dal catasto)
  • Concessione edilizia o certificato di abitabilità (rilasciati dal Comune)
  • Copia atto di mutuo completo di nota di trascrizione (completo di tutte le pagine) 

*L’Atto di provenienza è il documento che attesta la proprietà dell’immobile.
Ad esempio, se l’immobile è stato acquistato è l'”Atto di Compravendita” sottoscritto davanti al Notaio,
se l’immobile è stato donato è l'”Atto di Donazione”, nel caso in cui la provenienza fosse da successione occorrerà allegare la “Dichiarazione di successione”,  nel caso di immobile da cooperativa “Atto di assegnazione”).
La Nota di trascrizione invece è il documento che attesta l’avvenuta trascrizione dell’atto di proprietà e quindi la validità dello stesso.

  • Estratto conto ufficiale dell’ultimo trimestre di tutti i conti correnti intestati a te e agli altri soggetti che intervengono nell’operazione. Questo documento lo invia la tua banca a casa o puoi scaricarlo dalla tua area riservata se hai l’Home Banking, non va bene quello stampato al bancomat.
  • Lista movimenti dal giorno dell’ultimo trimestre dell’estratto del conto corrente a quando presenti la pratica.
    Ad esempio se presenti la pratica il 15 maggio, dovrai allegare l’estratto conto del primo trimestre (gennaio-febbraio-marzo) + la lista movimenti dall’1 aprile al 15 maggio.
    Questo documento puoi stamparlo autonomamente dalla tua area riservata Home Banking, se lo richiedi allo sportello fallo stampare su carta intestata della banca o fai mettere un timbro.
  • Copia contratti altri finanziamenti in corso* (mutuo, prestito personale, cessione del quinto, carte di credito, fido di conto corrente, ecc.). La copia del contratto di mutuo con relativa nota di trascrizione è obbligatoria, per gli altri finanziamenti se non è disponibile il contratto va bene anche un piano di ammortamento ufficiale oppure un conteggio estintivo o la documentazione informativa che la banca ti invia ogni anno a casa. 
  • Documentazione relativa ai risparmi. Nel caso in cui sono disponibili libretti di risparmio, conti deposito, buoni fruttiferi, assicurazioni vita, estratti di fondi pensione, fondi d’investimento, azioni o altra documentazione cartacea che certifica i risparmi personali, allegare anche tale documentazione.
  • Altre fonti di reddito o altre rendite certificate. Allegare, ove presente, la documentazione relativa ad altre eventuali fonti di reddito. Ad esempio in caso di reddito da affitto, allegare copia del contratto registrato e ricevute di pagamento.
  • CRIF. Obbligatoria solo in caso di mutuo per consolidamento debiti, fortemente consigliata negli altri casi. Se non sai come procurartela clicca qui.
  • Relazione. Prepara una lettera di presentazione all’interno della quale descrivi il Tuo progetto e mi informi di tutti gli elementi che ritieni possano essere utili ad agevolare la pratica. Questa relazione ha lo scopo di fornirmi tutte le informazioni aggiuntive che non emergono dai documenti. Può essere lunga poche righe o anche 2 pagine, prenditi tutto lo spazio necessario secondo le Tue esigenze. 

*In caso di pagamento con bollettini postali allegare le ultime 2 ricevute.


Hai bisogno di supporto?

Se hai domande o dubbi in merito ai documenti da presentare, utilizza il modulo “CONTATTI” qui sotto per chiedere supporto. Ti chiedo gentilmente ti utilizzare questo canale di contatto unicamente per domande relative alla lista documenti. Tutti gli eventuali chiarimenti richiesti ti saranno forniti nel più breve tempo possibile. Ad ogni modo ti invito a guardare con attenzione il video tutorial, presente in questa pagina, dedicato alla lista documenti  ed a scaricare il file zip con i facsimile.


[iphorm id=”2″ name=”Modulo contatto lista documenti”]

Risorse GRATUITE

Qui sotto trovi tre preziosi link molto interessanti. Dal primo link puoi scaricare la cartella in formato zip con la lista documenti da salvare e stampare. Ti sarà utile a tenere in ordine i documenti mano a mano che li raccogli. All’interno della cartella sono presenti anche i facsimile della documentazione. Con gli altri due link, hai inoltre a disposizione una delega da compilare e firmare per consentirmi di richiedere a tuo nome una visura Crif aggiornata o i documenti reddituali rilasciati dall’inps. Ovviamente puoi provvedere tu stesso a richiedere direttamente questi documenti. Se invece hai difficoltà a reperirli, lo farò io per te, dopo che mi avrai fornito la delega. Questo servizio è interamente gratuito.


Lista Documenti Visura CRIF Delega INPS